Radiologia

I macchinari radiologici consentono di ottenere immagini del corpo umano tramite raggi X; è quindi possibile acquisire la mappatura della struttura dei tessuti attraverso raffigurazioni tridimensionali digitali.  La creazione di questa immagine avviene analizzando l’attenuazione del fascio di radiazioni che attraversa il corpo, e che interagisce con gli elettroni dei diversi atomi di cui quest’ultimo è composto. Le tecniche di diagnostica per immagini utilizzate dal centro sono tra le più innovative, ad esempio come quelle che impiegano le radiazioni ionizzanti, ovvero i raggi X, quali ad esempio: le tomografie computerizzate (comunemente note come TAC); le risonanze magnetiche (che sfruttano l’analisi del campo magnetico); le ecografie (che si servono di ultrasuoni).

Vai alla pagina >

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email